Mutuo Prima Casa BNL

Confronta Mutui

Qual è il mutuo prima casa BNL?

Se sei in procinto di acquistare la prima casa, e sei alle prese con la valutazione dei diversi mutui offerti dagli istituti di credito, firmati un istante, infatti, la risposta adatta alle tue esigenze potrebbe essere il mutuo offerto dalla BNL. Questo mutuo per le sue caratteristiche agevolate è stato denominato Spensierato.

La Banca Nazionale del Lavoro ti permette di finanziare fino all’80% della cifra utile per acquistare la casa dei vostri sogni, il tutto con grande serenità senza il timore di fare in conti con delle brutte sorprese.

Mutuo Casa BNL Spensierato: Durata e rate mensili

Questo mutuo di BNL è a rate costanti e tasso fisso. Il mutuo “spensierato” di BNL può essere richiesto da lavoratori assunti con il contratto a tempo indeterminato ed anche dai liberi professionisti. In base all’importo richiesto il mutuo può essere restituito all’istituto di credito, in un periodo compreso tra i cinque e i trent’anni.

La rata mensile, che non cambierà per tutta la durata del mutuo comprende una parte del campitale da restituire alla bnl e una parte degli interessi la proporzioni di queste quote è concordata all’atto della firma del contratto del mutuo.

Requisiti Mutuo BNL: Quali sono?

Il mutuo “spensierato” può essere richiesto anche dai residenti nelle città a statuto speciale come, Città del Vaticano o Repubblica di San Marino. Ne possono fare richiesta tutti maggiorenni fino all’età di ottant’anni. Questo mutuo può essere richiesto anche dalle persone che si sono trasferite in Italia da altre nazioni, purché siano cittadini italiani da almeno cinque anni.

Questo mutuo oltre ad avere il vantaggio del tasso fisso, ha anche spese d’istruttoria non troppo elevati. Questo costo oscilla da un minimo dell’1,25% per importi finanziati inferiori a ottanta mila euro , per arrivare quasi all’1% per le somme che oscillano tra gli ottanta mila euro e centotrenta mila supera mai i mille e trecento euro, per le somme elevate e arriva anche sotto ai duemila e cinquecento euro per piccoli importi.

Simulazione Mutuo Prima Casa BNL: Esempio pratico

Se si ha intenzione di acquistare un immobile dal valore da duecento cinquanta mila euro, si può ottenere un mutuo di ottanta mila euro per trent’anni da restituire in rate che oscillano dai duecento cinquanta ai trecento euro al mese. In questo caso le spese d’istruttoria saranno di ottocento euro, mentre il costo sulla perizia dell’immobile saranno quasi trecento euro.

Se invece abbiamo bisogno di una liquidità inferiore, ad esempio di cinquanta mila euro, potremo rientrare nel credito in venti anni, la rata mensile non supererà i duecento euro, e le spese d’istruttoria e valutazione dell’immobile che intendiamo acquistare saranno di ottocento euro. Come già detto il tasso d’interesse, sarà sempre fisso, in calcolato in base agli anni del mutuo BNL stipulato.

Per mutui a cinque anni – con un importo richiesto pari al 50 % del valore dell’immobile – il tasso di interesse sarà dell’1,40%, mentre per quelli che superano i quindici anni sarà dell’1 ,45%. I tassi d’interesse diventano leggermente più alti con i mutui con rate a venticinque o trent’anni, in questo caso il tasso di interessi può arrivare all’1,80%.

Mentre per i mutui dove è richiesto l’ottanta per cento del valore dell’immobile i tassi d’interesse variano dal 1,60% per mutui a cinque anni e arrivano ad un tasso del 2,15 d’interesse per mutui ventennali e trentennali. Questi tassi resteranno unguali e non muteranno per tutta la durata del mutuo erogato dalla banca nazionale del lavoro, facndo dorimire sogni tranquilli ai creditori

Polizza assicurativa

Con il mutuo “spensierato” offerto dalla banca nazionale del lavoro, si può attivare l’assicurazione facoltativa. L’assicurazione che protegge questo mutuo tiene conto d’importati fattori come la perdita del lavoro o problemi legato all’inabilità o la morte del contraente del mutuo. il Valore della polizza assicuarativa è calcolato anche del tempo rimanente del mutuo stipulato, moltiplicando il valore dell’immobile a quello della somma richiesta. L’estinzione anticipata del mutuo BNL non ha alcun tipo di costo. Anche l’incasso della rata mensile non ha alcun costo, per tutti i titolari di conti correnti presso la banca nazionale del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.