Acquisto casa a condizioni agevolate: le novità sui mutui Inpdap 2018

Guide
mutui prima casa

Per i lavoratori e i pensionati del settore pubblico che intendono acquistare un immobile come prima casa, il mutuo Inpdap propone condizioni agevolate. L’Inpdap rappresentava l’ente previdenziale di riferimento per tutti i dipendenti impiegati nel settore della pubblica amministrazione.

Ad oggi, non esiste più in quanto sacrificato per risanare i conti pubblici, tagliando i costi di gestione degli apparati statali. Le sue competenze sono invece rimaste in vigore. Ad oggi è l’Inps che le gestisce, in quanto furono trasferite in blocco all’epoca.

A partire dal 2012 tutto ciò che riguardava stipendi, pensioni e trattamenti previdenziali della pubblica amministrazione fu a tutti gli effetti sotto la gestione Inps. Tuttavia, il sito istituzionale dell’Inpdap rimase in vigore per altri due anni, fino alla fine del 2013.

C’è da pensare che vista la mole di iscritti alla previdenza del settore pubblico, i tempi di aggiornamento e trasferimento delle informazioni dovette essere piuttosto lungo. A ciò si aggiunga il fatto che bisognava dar tempo che tutti gli interessati, ormai ex iscritti, prendessero confidenza con le nuove direttive a riguardo.

Era evidente che c’era la necessità di comprendere come le stesse agevolazioni di cui si godeva sotto l’Inpdap fossero state conferite e convogliate sotto il controllo della nuova gestione Inps.

Considerando inoltre il livello di consultazione che offrivano i siti allora e, non ce ne vogliano i lettori, il tasso di fruizione delle persone interessate, non c’è da stupirsi.

Oggi l’esperienza di consultazione risulta tutt’ora macchinosa e fuorviante, vista la moltitudine di trattamenti e categorie; alcuni contenuti inoltre fanno ancor riferimento a vecchie normative. Un sito mirato e univoco sui mutui Inpdap risulta essere http://www.inpdapmutui.it.

In quanto la lettura è agevolata da menù semplici e subito intuitivi che sono disponibili in qualunque sezione del sito ci si trovi. Allo stesso modo i titoli degli articoli che descrivono in breve il contenuto, e risaltano subito agli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *