Assicurazione Mutuo 2017: che cos’è, chi può richiederla, cosa offre e come sceglierla

Guide

L’assicurazione mutuo non è obbligatoria e, in apparenza, potrebbe sembrare una spesa inutile ed evitabile. Tuttavia è importante per diversi aspetti, in quanto nel corso del rimborso si potrebbero verificare diversi avvenimenti che precludano il pagamento della rata: perdita del lavoro, malattia, morte ecc. In questi casi chi pagherebbe il debito? Continuate a leggere l’articolo per saperne di più!

Assicurazione Mutuo: che cos’è

L’assicurazione sul mutuo non è altro che una polizza assicurativa, che richiede il pagamento di un premio da versare in un’unica soluzione o in determinati periodi. La compagnia scelta si impegna a corrispondere un indennizzo nel caso in cui si verifichino gli eventi assicurati.

Attenzione che, nel caso di:

  • estinzione anticipata del mutuo, la compagnia deve restituire il premio non goduto;
  • surroga del mutuo, per continuare a usufruire delle coperture assicurative bisogna stipulare una nuova polizza poiché la vecchia decade.

Chi può richiedere l’assicurazione mutuo?

Possono sottoscrivere un’assicurazione mutuo:

  • tutti coloro che stanno per aprire un mutuo, anche nel caso in cui si sia il garante,se si funge da garante);
  • da chi già possiede un mutuo e vuole proteggersi;
  • i cittadini tra 1 18 e i 70 anni, residenti in Italia.

Inoltre il mutuo deve essere contratto in italiano con una banca con sede in Italia.

L’assicurazione sul mutuo è obbligatoria?

Nel momento in cui si accende un mutuo è necessario sottoscrivere una polizza furto-incendio, mentre l’assicurazione mutuo è accessoria-

Tuttavia, alla luce delle maggiori garanzie richieste dalle banche, le polizze protezione mutuo alcune volte sono imposte come condizione necessaria per ottenere il finanziamento.

Per legge le banche devono sottoporre al cliente almeno due preventivi assicurazione mutuo proposte da compagnie che non hanno legami con l’istituto bancario.

Quali sono le tutele offerte dall’assicurazione mutuo?

Le tutele offerte dalle polizze variano in base agli eventi che si verificano e a quali sono o meno assicurati, quindi:

  • in caso di morte o di invalidità permanente, la compagnia versa ai beneficiari un importo pari alla somma ancora da rimborsare;
  • in caso di eventi temporanei, come la perdita del posto di lavoro o malattia, l’assicurazione versa alla banca le rate del mutuo per tutto il periodo di inabilità del cliente;
  • in caso di danni all’immobile, il cliente è tutelato grazie alla polizza incendio e scoppio, l’unica obbligatoria.

Assicurazione Mutuo: come scegliere? Quali condizioni valutare?

Per evitare di prendere scelte sbagliate, prima di sottoscrivere l’assicurazione sul mutuo bisogna valutare alcuni aspetti importanti, quali:

  • accertarsi di che tipo siano le tutele reali offerte dalla polizza, se sono irrevocabili o se possono essere modificate nel corso del tempo;
  • verificare se le garanzie accessorie valgano per tutta la durata del mutuo;
  • valutare l’entità delle commissioni percepite da chi propone la polizza;
  • controllare se ci sono eventuali clausole di esclusione;
  • verificare le franchigie e le modalità di recesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.