Mutuo Prima Casa all’Asta: le migliori offerte di aprile 2017

Confronta Mutui

Mutuo Prima Casa all’Asta: un mercato in crescita

Negli ultimi anni le aste giudiziarie per gli immobili sono aumentate sempre di più e la situazione pare destinata a salire. Il nuovo strumento sperimentale, il Portale delle Vendite Pubbliche, istituito dal decreto legge 83/2015 e gestito dal Ministero della Giustizia, permette di pubblicare e consultare on line le aste giudiziarie in atto. In questo modo la platea di possibili acquirenti si amplia grazie a un’area di accesso pubblica e alla semplificazione garantita da un unico data base.

Il portale ha:

  • un’area riservata per i gestori, inclusi curatori fallimentari e incaricati alla vendita;
  • una parte destinata al resto degli utenti che possono consultare gli annunci in base alla zona e al tipo di struttura ricercata.

Le condizioni del mutuo prima casa all’asta

Anche se si acquista la propria abitazione in questo modo è possibile comunque accendere un mutuo prima casa all’asta, con il vantaggio di puntare su soluzioni immobiliari più convenienti, in media con un risparmio del 20% rispetto al prezzo di mercato.

Il mutuo per case all’asta è un prodotto offerto da diverse banche convenzionate e che arriva a coprire l’80% del valore dell’immobile.

L’elenco dei tribunali e delle banche aderenti all’iniziativa è aggiornato periodicamente e a disposizione del pubblico sul sito dell’Associazione Bancaria Italiana. L’ABI invita i potenziali acquirenti a contattare le banche interessate prima dello svolgimento dell’asta.

Come richiedere il mutuo per case all’asta?

Il mutuo prima casa all’asta viene concesso nel momento in cui il giudice emette il decreto di trasferimento dell’immobile. Chi si è aggiudicato la casa dovrà versare il saldo entro 60 giorni, salvo deroghe.

I migliori Mutui Prima Casa all’asta aprile 2017

Richiedendo € 50.000 per acquistare un immobile all’asta, le migliori offerte di mutuo prima casa all’asta sono quelle di:

  • Intesa SanPaolo propone il Mutuo Domus Fisso-Piano Base e Mutuo Giovani Fisso con rata mensile di 249,41€ con TAEG a 2,22% e TAN a 1,85%. La durata del finanziamento è 20 anni;
  • Che Banca! offre il Mutuo Fisso con rata mensile di 256,03€ con TAEG a 2,26% e TAN a 2,13% (Irs 20A + 0,75%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.